Difensore civico

Aversa : chiude il centro per disabili "Simone Carratù". La Voce di Fiore raccoglie le firme perché il centro non chiuda

mardi 4 juillet 2006.
 

C’è stato nulla. Il centro per disabili "Carratù" di Aversa chiude perché non riesce più ad andare avanti. Ce lo hanno comunicato i genitori dei ragazzi seguiti dalla struttura, i quali nei mesi scorsi avevano incominciato una lotta col comune, alla quale "la Voce" ha dato il suo contributo, per una diversa impostazione delle politiche sociali. Il governo di Aversa, di centrodestra, secondo quanto riferitoci dai genitori dei ragazzi del "Carratù", ha sempre ignorato le loro richieste. Da gennaio, i ragazzi non potevano andare a scuola col bus comunale. Il servizio era stato sospeso per ragioni mai chiarite pubblicamente dal sindaco di Aversa, Ciaramella, il quale si è reso sordo rispetto a ogni richiamo e invito sulle colonne di questo giornale. Con la chiusura del "Carratù", si apre una fase difficile per i disabili di Aversa e i loro familiari. Questo giornale apre la raccolta di firme perché il centro non chiuda. Si prega di inviare una mail all’indirizzo lavoce@jaflos.it, con nome, cognome e professione svolta. L’appello è rivolto anzitutto agli uomini di cultura.

Redazione


Répondre à cet article

Forum