Mondo

Sumatra : le vittime del terremoto salgono a 70

mardi 6 mars 2007.
 

Giacarta, 6 mar. - (Adnkronos/Ign) - Si è ulteriormente aggravato il bilancio delle vittime causate dal forte terremoto che stamane alle 10,49 locali (le 4,49 del mattino in Italia) ha colpito la parte centroccidentale dell’isola indonesiana di Sumatra.

Il portavoce del presidente indonesiano, Susilo Bambang Yudhoyono, ha riferito che l’ultimo bilancio è di "almeno 70 morti".

I feriti, secondo quanto riportano le radio locali, si contano a centinaia. Una delle aeree più colpite dal sisma è quella della provincia di Solok, nella parte occidentale dell’isola.

La prima forte scossa, registrata dai sismografi alle 10,49 locali (le 4,49 del mattino in Italia), a cui ne è seguita circa due ore dopo una seconda di assestamento.

Il terremoto - stimato tra i 6,3 e i 6,6 gradi sulla scala Richter - ha inoltre causato il blackout elettrico e telefonico in gran parte dell’isola.

L’evento tellurico è stato avvertito anche in Maysia e Singapore, dopo le autorità locali hanno disposto l’evacuazione di alcuni edifici. Il Dipartimento meteorologico della Malaysia ha emesso un comunicato in cui si esclude qualsiasi rischio tsunami innescato dal terremoto.


Répondre à cet article

Forum