Politica

Nessuno della Voce ha inteso riferirsi ad Antonio Nicoletti, sindaco di San Giovanni in Fiore, nella notizia sulle dimissioni d’un sindaco

L’esperimento giornalistico alla Mario Morcellini è perfettamente riuscito : notizia generica, priva di elementi spaziali, viene attribuita da molti lettori, in errore, al primo cittadino di San Giovanni in Fiore
jeudi 7 juillet 2005.
 
Non si legge, non si legge bene, non si sa leggere, a volte. Oggi abbiamo dato la notizia delle dimissioni di un sindaco d’una città, senza alcun richiamo o collegamento a San Giovanni in Fiore e al suo primo cittadino, il dottor Antonio Nicoletti. Della gente del posto, di San Giovanni in Fiore, ci ha malignato, cominciando a esultare per dimissioni (mai avvenute, in realtà) o a pensare di farcela pagare, per un nostro gesto clamoroso e indegno di credito. Noi, ripeto, abbiamo fornito volutamente una notizia generica e collegabile, ad esempio, a Pavia come a Simeri Crichi. Difficilmente può intendere questi passaggi chi non è addetto ai lavori. Ci auguriamo che la nostra trovata serva a chi legge, che rispettiamo sempre e comunque, ma anche a chi usa scrivere, che spesso fornisce informazioni tendenziose, parziali, partigiane, scorrette e superficiali. È ora che la stampa indaghi e osservi con scrupolo, riportando in modo esatto ciò che scopre e quanto accade nel quotidiano. Lasciateci dire che siamo intelligenti, lasciatecelo scrivere almeno per una volta. E lasciateci gonfiare di grassa superbia, siamo buoni stronzi ma anche stronzi buoni. Siamo in rete, parliamo al mondo, di cui San Giovanni in Fiore è parte importante come, per esempio, Cais Cais. Non siamo il giornalino confinato geograficamente e amministrativamente, per la gioia di chi ci vorrebbe piccoli e stretti. Piccoli lo siamo, ma, grazie a Internet, nessuno lo scordi, siamo nani su spalle di giganti. Salutiamo con affetto il sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Nicoletti, che, fra i primi, ha compreso perfettamente questo nostro esperimento (d’alta scuola). 34.897 lettori mensili e argomenti che spaziano dalla cronaca nazionale e mondiale all’inchiesta, all’approfondimento, con contributi di intellettuali di grandissimo calibro e anima, non sono poca roba, per un mensile interamente realizzato a San Giovanni in Fiore, con la passione di calabresi e la cittadinanza globale. San Giovanni in Fiore dovrebbe avere considerazione per questa nostra intrapresa, piuttosto che mostrare, in alcune occasioni, invidia e odio profondi.

Répondre à cet article

Forum