Attualità

Il ritorno dei pierristi all’insegna dell’alta chirugia teologica mininvasiva. Stavolta, figli e stupro

vendredi 26 octobre 2007.
 

Gentile direttore,

la Cei nel messaggio inviato ieri (24 ottobre) per la 30esima Giornata Nazionale per la vita, ha affermato : "’Un figlio non è un diritto, ma sempre e soltanto un dono. Un figlio si desidera e si accoglie - spiega la Cei - non è una cosa su cui esercitare una sorta di diritto di generazione e proprietà". Vorrei chiedere alla Cei se anche il concepito a seguito di stupro può essere considerato un grazioso dono di Dio. E come accogliere un dono tutt’altro che desiderato.

Elisa Merlo

Già su Il Sole 24 Ore e L’Unità del 26 ottobre 2007, con i rispettivi titoli :

Il dono della vita

Un figlio è un dono dice la Cei : anche in caso di stupro ?


Répondre à cet article

Forum