EUROPA. ITALIA....

RAZZISMO E ISLAMOFOBIA. A BATTIPAGLIA, CONTRO LA MOSCHEA UNA BOMBA CARTA. Ferito un giovane

mercoledì 6 febbraio 2008.
 

Islamofobia

Una bomba carta contro la moschea di Battipaglia

Ferito un giovane nord-africano *

Apprendiamo con ritardo che una bomba carta Ŕ stata lanciata contro la moschea di Battipaglia, un grosso comune in provincia di Salerno. Un giovane nord-africano Ŕ rimasto ferito.

L’islamofobia purtroppo continua ad avanzare anche nel popolo meridionale che da sempre Ŕ stato pi¨ aperto all’incontro con altre culture e popoli non solo per il fatto di essere continuamente in contatto con tali popoli, soprattutto nordafricani, ma anche per il fatto di essere un popolo di emigranti essi stessi e quindi soggetti ai fenomeni di razzismo.

Il razzismo Ŕ un fenomeno molto grave contro cui non ci stancheremo di chiamare i cittadini ad impegnarsi perchŔ la sua diffusione non pu˛ che portare al collasso della societÓ. Quando in una societÓ cominciano a prevalere idee di superioritÓ nessuno pu˛ sentirsi al sicuro.

Esprimiamo piena solidarietÓ alla comunitÓ musulmana di Battipaglia e ci auguriamo che la societÓ battipagliese respinga con fermezza ogni rigurgito razzista.

Di seguito riportiamo la rassegna stampa sulla notizia.

La rassegna stampa

*Il Dialogo, Martedý, 05 febbraio 2008


Rispondere all'articolo

Forum