Notizie

Il florense Francesco Foglia coi vertici di Netlog e Facebook all’evento "European Youth Portal-A European Social Network ?"

vendredi 16 septembre 2011.
 

di Carmine Gazzanni

L’Intergruppo Gioventù del Parlamento Europeo ha organizzato un’udienza pubblica riguardante la revisione del Portale europeo per i giovani, dal titolo "European Youth Portal - A European Social Network ?" ovvero “Portale Europeo dei Giovani-Un social network Europeo ?”, per il 20 settembre presso il Parlamento Europeo a Bruxelles.

All’evento di caratura internazionale, prenderanno parte il Direttore Gioventù e Sport della Commissione europea Gregory Paulger, Il Direttore di Eurodesk Anja Ruhland, il responsabile degli affari istituzionali e pubblici per l’Europa di FACEBOOK Richard Allan, il fondatore e CEO di Netlog, Lorenz Bogaert e il Garante europeo della protezione dei dati e privacy del famoso studio legale Hunton & Williams, Jorg Hladjk.Tutto organizzato da Fransizka Brantner, europarlamentare del gruppo dei Verdi.

L’europarlamentare tedesca, recentemente inserita nella "Top 9" della classifica dei giovani deputati "under 33" esperti di politica estera, curata dalla Rivista "Diplomatic Courier", ha voluto coinvolgere i giovani europei attraverso il canale dei social network affinché potessero esprimere le proprie opinioni e le proprie idee per quanto riguarda la revisione del portale dei giovani (www.europa.eu/ youth).Tra migliaia di giovani e dopo diverse settimane - hanno informato dall’ufficio della Brantner - sono state scelte le idee del diciannovenne italiano Francesco Foglia (in foto, ndr), di San Giovanni in Fiore, già vicedirettore di una testata locale, "Il Quindicinale", e attualmente studente all’Università della Calabria.

Dopo un attento esame di tutte le idee pervenute sia sul canale facebook che tramite e-mail, è stato scelto proprio Francesco Foglia per fare gli interessi di tutti i suoi colleghi europei, parlando in- sieme ai vertici di Netlog, Facebook, Commissione Gioventù e Sport all’evento del 20 settembre nella capitale europea. Francesco Foglia sarà l’unico giovane italiano a prendere la parola all’evento, che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito (http://greenmediabox.eu/live/youthportal/).

Le idee che hanno convinto la commissione riguardano il multilinguismo, il restyling grafico e il coinvolgimento attivo dei giovani, indispensabili affinché il portale possa avere l’efficacia di un social network. Il Portale europeo della gioventù (www.europa.eu / giovani) è ricco di informazioni per i giovani che vivono e lavorano in Europa, e dà consigli sullo studio, i viaggi, i diritti dei giovani e la cittadinanza attiva. Mentre la Commissione europea sta riesaminando il portale esistente, l’ Intergruppo dei giovani al Parlamento europeo vuole cogliere l’occasione per coinvolgere i diversi attori nella revisione.

“La nostra speranza - recita un comunicato dell’Intergruppo Gioventù - è che i miglioramenti porteranno verso una piattaforma interattiva che migliorerà la comunicazione tra i giovani europei. Del calibro di un social network, il nuovo Portale europeo della gioventù consentirà lo scambio diretto in un ambiente sicuro.


Répondre à cet article

Forum