Laboratorio di giornalismo

Aggiornamento sul laboratorio permanente di giornalismo

mardi 2 mai 2006.
 

Continua Mauro a produrre pezzi significativi, equilibrati e calibrati. Una cosa, riguardo all’espressione "forma mentis", caro Mauro : è preferibile usare il corsivo. Finora, siete stati, allievi di questo laboratoriaccio, abbastanza liberi e poco controllati, nella forma e nella sostanza. Va forte Mauro, che ha ridimensionato la lunghezza degli articoli, migliorando la leggibilità e scorrevolezza dei testi. Antonello sta rientrando molto bene. Per quanto fantasioso e zavattiniano, la sua scrittura mi sembra, però, troppo richiamare altri. Antone’, quando leggo i tuoi pezzi, penso inevitabilmente ad alcuni autori !

Messaggio rivolto a tutti : cercate di essere più personali e di osare - anche, se volete, con parole del gergo cd. triviale.

L’esercizio che vi propongo per la settimana in corso è il seguente.

Cercate di scrivere un pezzo, di pura fantasia, su un evento (visita ministeriale nel paesino, concerto a sorpresa di Bono a Caccuri, spettacolo inedito dei Raffaello Sanzio a Cerenzia, apparizione di un ufo e così via) assurdo e inventato. Lunghezza massima 2000 caratteri. Ricordate che 60 caratteri sono una riga, 600 sono dieci righe, 1800 sono 30 righe (di giornale). Non titolatemi il pezzo, dato che, in seguito, faremo lezioni - per quanto possibile interattive - sulla titolazione e la posizione in pagina.

Risultati attuali.

1) Mauro, 512 punti 2) Antonello, 350 punti 3) Carmelo, 101 punti 4) Pietro, 50 punti

Gli altri non hanno acquisito punteggio perché non hanno trasmesso articoli o hanno inviato pezzi non pubblicabili. C’è sempre tempo per ricuperare. All’ultima boa, abbiamo deciso di attribuire 200 punti - che non sono pochi - a Mauro, per il suo impegno e per il significativo affinamento della scrittura giornalistica. Mauro, ti raccomando : non giustificarti troppo, come nel pezzo sui caduti in Iraq. Diversamente, il "comincio" diventa la premessa d’un saggio. Antonello è veramente talentuoso ma attendiamo di vedere quanto riuscirà ad applicarsi. Buon lavoro.

Comunicazione di servizio : seguiranno quattro esercitazioni più complesse, fino al 13 maggio. Quindi, vi darò i codici di accesso per trasmettere direttamente i pezzi all’elaboratore elettronico della Voce. Buon lavoro.


Répondre à cet article

Forum