Mondo

L’Italia è l’ultima nella classifica delle nazioni che finanziano la formazione scolastica dei bambini nei paesi in guerra

Rapporto Save the children, solo il 3% degli aiuti totali
jeudi 12 avril 2007.
 
(ANSA)- ROMA,12 APR - L’Italia e’ ultima della lista negli aiuti per garantire l’accesso a scuola ai 39 mln di bambini che vivono nei 28 paesi colpiti dalla guerra. E’ quanto emerge dal rapporto di Save the Children "Scuola, ultima della lista" nel quale vengono presentati i finanziamenti che i paesi ricchi hanno destinato all’istruzione primaria dei paesi in via di sviluppo.Risulta insufficiente l’impegno di 20 su 22 donatori. L’Italia e’ la nazione che ha contribuito meno con 15 mln di dlr,il 3% dei 9 mld necessari.

Répondre à cet article

Forum