EU-ROPA. Italia, 2007....

POLITICA. CASO DE MAGISTRIS, MASTELLA, CONSIGLIO DEI MINISTRI, DECRETO FISCALE, PACCHETTO SICUREZZA. CRISI DI GOVERNO ? Romano Prodi : "Crisi ? No, sono tranquillissimo". Piena fiducia a Mastella e rispetto e fiducia per la Magistratura - a cura di pfls

mercredi 24 octobre 2007.
 
[...] -14:47 L’Unione ritira tutti gli emendamenti al decreto fiscale
-  Maggioranza e governo hanno ritirato tutti gli emendamenti al decreto legge collegato alla Finanziaria presentati per l’aula. Il relatore del dl ha spiegato che restano "due emendamenti del relatore e 3 emendamenti di singoli parlamentari (Elga Thaler del gruppo delle Autonomie, Costituente Socialista e Ulivo con De Petris)". Restano i 446 emendamenti della Cdl [...]

Ansa » 2007-10-23 17:15

PRODI : FIDUCIA A MASTELLA

ROMA - Il premier Romano Prodi aprendo la riunione del Consiglio dei ministri ha confermato la piena fiducia al ministro della Giustizia Clemente Mastella. Romano Prodi conferma anche la "piena fiducia" nella magistratura, nella sua "piena autonomia e nelle sue gerarchie".

INIZIO CDM CON INTERVENTI MASTELLA E DI PIETRO

All’inizio del Consiglio dei ministri si è affrontato il tema delle tensioni tra il ministro della Giustizia Clemente Mastella e quello delle Infrastrutture Antonio Di Pietro. I due, raccontano fonti di Palazzo Chigi, sono intervenuti, tra gli altri, all’inizio del dibattito. Un dibattito chiuso dal premier Romano Prodi, che ha ribadito quattro punti : fiducia al Guardasigilli ; fiducia nelle politiche della giustizia ; condivisione dell’appello di ieri del capo dello Stato Giorgio Napolitano ; rispetto e fiducia per la magistratura e per la sua autonomia.




-  Governo, Mastella vuole un chiarimento
-  Aria di crisi. Ma Prodi : "Sono tranquillissimo"
-  Alle 16 la riunione del consiglio dei ministri.
-  Poi inizia la discussione sul decreto fiscale in aula a Palazzo Madama.
-  Intanto la maggioranza ritira tutti gli emendamenti

-15:19 Prodi : "Crisi ? No, sono tranquillissimo"
-  Il premier Prodi ha detto di essere "tranquillissimo, tranquillissimo" circa le nuove fibrillazioni nella maggioranza e una possibile crisi. Il presidente del Consiglio entrerà tra poco nella riunione del Cdm

-  15:16 In cerca del chiarimento tra Di Pietro e Mastella
-  Il Consiglio dei ministri è convocato per le ore 16. La decisione da parte del ministro alle Infrastrutture Antonio Di Pietro potrebbe lasciar pensare che l’atteso "chiarimento definitivo" stia per essere raggiunto in questi minuti

-  15:11 Idv annulla la manifestazione del 26 ottobre Il ministro Di Pietro, a fine mattinata, ha deciso di annullare la manifestazione in piazza Navona che era stata organizzata da Idv per venerdì proprio per capire la linea del governo sulla giustizia.

-  15:00 Diliberto : "Non saremo noi a provocare la crisi"
-  Il segretario dei Comunisti italiani ribadisce, come ha fatto più volte in questi giorni, che non sarà la sinistra radicale a provocare la crisi. "Il Senato è in una situazione difficile sin dal primo giorno - dice Diliberto - oggi vedo fibrillazioni al centro. Non saremo noi a creare problemi al governo sulla Finanziaria".

-  14:54 Diliberto : "Il chiarimento Mastella-Di Pietro ? Chiamate i caschi blu"
-  Il segretario del Pdci Oliviero Diliberto cerca di stemperare i toni di una giornata cominciata in modo pesantissimo. E regala un po’ di leggerezza. "Come si fa a risolvere la crisi tra Di Pietro e Mastella ? Non resta che chiamare i caschi blu dell’Onu o il generale Angioni".

-  14:47 L’Unione ritira tutti gli emendamenti al decreto fiscale
-  Maggioranza e governo hanno ritirato tutti gli emendamenti al decreto legge collegato alla Finanziaria presentati per l’aula. Il relatore del dl ha spiegato che restano "due emendamenti del relatore e 3 emendamenti di singoli parlamentari (Elga Thaler del gruppo delle Autonomie, Costituente Socialista e Ulivo con De Petris)". Restano i 446 emendamenti della Cdl.

-  13:28 Fassino : "Riconoscere a Mastella titolarità funzioni"
-  "Ogni ministro dev’essere in condizioni di esercitare la propria funzione con serenità e sapendo di godere della piena fiducia della propria maggioranza. Ciò vale a maggior ragione per chi, come Mastella, è chiamato a reggere un ministero così delicato e cruciale". Lo afferma in una nota Piero Fassino. "Mi auguro perciò che tutti avvertano la responsabilità di mettere fine a polemiche strumentali, riconoscendo al ministro la piena titolarità delle sue funzioni".

-  13:24 Tg La7 : "Mastella vuole dimettersi"
-  Il Tg di La7, nell’edizione delle 12.30, ha rivelato che "secondo autorevoli fonti interpellate, Clemente Mastella è intenzionato oggi a rassegnare le sue dimissioni, ma il presidente del Consiglio Romano Prodi sarebbe fermamente determinato a respingerle".

-  13:23 Mastella : Leggete il documento" Come va ? "Benissimo". Mastella fende la folla dei giornalisti al termine dell’ufficio politico dell’Udeur. E non parla : "C’è un documento che è esplicito, leggete il documento - dice ai cronisti - e trovate la linea politica".

-  12:35 Mastella : "In Cdm chiarimento definitivo"
-  L’Udeur chiede un"chiarimento politico definitivo" in sede di Consiglio dei ministri (oggi alle 16). "Qualora fosse disattesa questa richiesta" si legge nel documento diffuso al termine dell’ufficio politico del partito "l’ufficio politico invita il Guardasigilli e la delegazione governativa ad assumere le conseguenti determinazioni e decisioni".

[.....]

* la Repubblica, 23.10.2007, ripresa parziale


Répondre à cet article

Forum