Dio è amore ("charitas") e il cristianesimo non è un cattolicismo !!!

LA CHIESA DIOCESANA DI PADOVA HA PERSO ANCHE L’ULTIMO LUMICINO DI MEMORIA EVANGELICA ED E’ DIVENTATA UN SINEDRIO DI FARISEI SENZA AMORE E SENZA UMANITA’. La denuncia del Vescovo Mapelli - a cura di pfls

dimanche 25 novembre 2007.
 
[...] Cristo diceva : "conoscerete la verità e la verità vi farà liberi" : questa Chiesa Diocesana, con in testa il suo Vescovo pare dire il contrario. "Restate nell’ignoranza e nella finzione ! Mai sarete nè liberi nè veritieri !...." [...]

CENTRO STUDI TEOLOGICI

DIOCESI DI MONZA- MILANO E LOMBARDIA

- COMUNICATO STAMPA-

MILANO, 25 NOV. 2007 - IL VESCOVO DELLA CHIESA ANTICA CATTOLICA E APOSTOLICA DI MONZA - MILANO E LOMBARDIA, CHE HA RICEVUTO L’ORDINAZIONE EPISCOPALE DAI VESCOVI CHE RISALGONO AD ANTIOCHIA (SEDE FONDATA DA SAN PIETRO APOSTOLO NEL 35 d. C.) ATTACCA LA CHIESA DIOCESANA DI PADOVA : HA PERSO ANCHE L’ULTIMO LUMICINO DI VANGELO E’ DIVENTATA UN SINEDRIO DI FARISEI SENZA AMORE E SENZA UMANITA’.

Prima il prete che ama una donna (di cui non si conosce la paternità di un figlio che dovrà nascere) poi un giovane gay la cui colpa è aver rivelato la sua verità sessuale : vengono cacciati dalla Comunità dei credenti.

Cristo diceva : "conoscerete la verità e la verità vi farà liberi" : questa Chiesa Diocesana, con in testa il suo Vescovo pare dire il contrario. "Restate nell’ignoranza e nella finzione ! Mai sarete nè liberi nè veritieri !...."

La nostra Chiesa Apostolica per tradizione- fondata da S. Pietro Apostolo e S. Ignazio di Antiochia - rispetta in tutto la vera teologia dei Padri e degli Apostoli : i preti si sposano, i divorziati possono risposarsi fino ad un terzo matrimonio con dispensa del Vescovo o del Sinodo, gli omosessuali, come avviene tra gli Anglicani e Protestanti (attenti alla parola del Vangelo e non all’Antico Testamento più oppressivo o alle parole di Paolo di Tarso intrise di fariseismo) vengono accolti nella loro piena dignità e identità sessuale (come la natura biologica li ha fatti) e personale, senza la pretesa di volerli piegare ad una dottrina antievangelica moralista e perbenista.

Non c’è che dire sotto l’attuale papato ed episcopato cattolico il Vangelo è ormai messo soto i piedi. Cristo possa covertire il cuore di questi Pastori che "anzichè pascere il loro gregge, ne fanno devastazione". ( cfr.profeta Ezechiele) Verrà un giorno che di tutte queste persecuzion inutili e contrarie all’amore del Signore Gesù Cristo questa Chiesa dovrà chiedere perdono, e fare vera e seria penitenza davanti a tutti.

Nel frattempo cosa fanno i credenti cristiani (le associazioni e i movimenti ecclesiali, ecc.) ? Tacciono e obbediscono : non è un po’ troppo poco ed anche comodo ? E’ ormai dai tempi del dopo Concilio Vaticano II che non esiste più un laicato ed anche un clero vivace, critico e cosciente del suo ruolo ecclesiale.

Tutto cade sulle teste della gente in modo piatto e amorfo : una Chiesa senza voce nè profezia che subisce di tutto.

+ Joannis Climacos Mapelli Vescovo della Chiesa Antica Cattolica e Apostolica - Diocesi di Monza- Milano e Lombardia


CENTRO ECUMENICO

-  tel 339.5280021
-  02.95310741 fax
-  www.centrostuditeologici.too.it

-  ufficio di segreteria Vescovile
-  Via Vescovo Garibaldo,5/a
-  20065 INZAGO MILANO

* Chiesa di tradizione e successione apostolica autentica non dipendente dal Vaticano e dal Papa (ANTICA CATTOLICA ED APOSTOLICA DEL PRIMO MILLENNIO


Répondre à cet article

Forum