REVISIONE BIBLICO-COSTITUZIONALE. In principio era il "Logo" - non il Logos !!!

NUOVO GOVERNO E NUOVI "LOGO" DEL "REGIME LEGGERO". "LA VERITA’ SCOPERTA DAL TEMPO" : LO STENDARDO DI BERLUSCONI E IL GESTACCIO DI BOSSI - a cura di pfls

vendredi 18 juillet 2008.
 

[...] I colori del nuovo ’stendardo presidenziale’ sono quelli ’istituzionali’, previsti dal protocollo del cerimoniale di palazzo Chigi. Non è la prima volta che Berlusconi cambia logo della presidenza del Consiglio e manifesta la sua passione per l’araldica. Già nel 2001, in occasione del suo secondo governo, il leader del centrodestra fece un restyling completo della sala stampa di palazzo Chigi, introducendo lo sfondo azzurro, tipico di Forza Italia, con sedie in tinta e colonne bianche.

Nello stesso tempo, il presidente del Consiglio scelse un nuovo look anche per il logo della presidenza del Consiglio, che è stato ’confermato’ nel 2008, tranne il fondale dove oggi campeggia una riproduzione de la ’Verità scoperta dal tempo’, opera di Giovan Battista Tiepolo. Il dipinto è stato realizzato nel 1743 sul soffitto di una villa vicentina e poi custodito nel museo di Vicenza. E ora ’la Verità’, rappresentata da una giovane fanciulla adagiata tra le braccia di un vecchio (che appunto è il Tempo) è sempre dietro il presidente e i suoi ministri che di volta in volta si alternano dietro il banco. [...]

-  EUROPA. ITALIA, 2008 ....
-  ULTIMA NOTIZIA. Una riunione di grandi intellettuali (uomini e donne) delle Accademie e delle Università della Penisola ha deciso all’unanimità di approvare il nuovo inno "nazionale" : "Forza Italia" !!! Per l’avvio del nuovo anno scolastico e del nuovo anno accademico..... è prevista la presenza di tutti i Premi No-bel del Mondo.


Il gestaccio di Bossi sull’inno di Mameli "Non dobbiamo più essere schiavi di Roma. L’Inno dice che ’l’Italia è schiava di Roma...’, toh ! dico io". E’ la frase che Umberto Bossi ha pronunciato oggi a Padova, con il dito medio levato, parlando ai delegati della Liga Veneta-Lega Nord riuniti a congresso 20 luglio 2008- Mattino di Padova : La sequenza

***

Oltre al tricolore e al vessillo dell’Unione europea

Berlusconi e il nuovo stendardo presidenziale

Il debutto ieri al Cdm di Napoli. Scelto dal premier, è tutto blu con due ordini di strisce dorate, i bordi dello stesso colore e al centro il tradizionale simbolo della Repubblica, la stella su ruota dentata con rami d’alloro e d’ulivo

Roma, 19 lug. (Adnkronos) - E’ comparsa per la prima volta ieri, nella sala allestita a palazzo Reale per la conferenza stampa finale dopo il Consiglio dei ministri a Napoli. Alle spalle del premier Silvio Berlusconi seduto su un piccolo palco c’erano tre bandiere. Oltre al tricolore e al vessillo dell’Unione europea, che accompagnano il Cavaliere in tutte le occasioni ufficiali, ne è spuntata anche una nuova di zecca : tutta blu, con due ordini di strisce dorate, i bordi dello stesso colore e al centro il tradizionale simbolo della Repubblica, la stella su ruota dentata con rami d’alloro e d’ulivo.

Si tratta dello ’stendardo presidenziale’ (nella foto alle spalle di La Russa) e lo seguirà in tutte le sue trasferte. E’ facoltà del presidente del Consiglio, infatti, scegliere quando esporre questo tipo di bandiera, che indica la sua presenza.

I colori del nuovo ’stendardo presidenziale’ sono quelli ’istituzionali’, previsti dal protocollo del cerimoniale di palazzo Chigi. Non è la prima volta che Berlusconi cambia logo della presidenza del Consiglio e manifesta la sua passione per l’araldica. Già nel 2001, in occasione del suo secondo governo, il leader del centrodestra fece un restyling completo della sala stampa di palazzo Chigi, introducendo lo sfondo azzurro, tipico di Forza Italia, con sedie in tinta e colonne bianche.

Nello stesso tempo, il presidente del Consiglio scelse un nuovo look anche per il logo della presidenza del Consiglio, che è stato ’confermato’ nel 2008, tranne il fondale dove oggi campeggia una riproduzione de la ’Verità scoperta dal tempo’, opera di Giovan Battista Tiepolo. Il dipinto è stato realizzato nel 1743 sul soffitto di una villa vicentina e poi custodito nel museo di Vicenza. E ora ’la Verità’, rappresentata da una giovane fanciulla adagiata tra le braccia di un vecchio (che appunto è il Tempo) è sempre dietro il presidente e i suoi ministri che di volta in volta si alternano dietro il banco.

I ritocchi hanno interessato anche il sito internet del governo. Il Cavaliere ha deciso qualche cambiamento anche in questo caso. Il tricolore dal drappo ondulato, voluto dal governo Prodi come veste grafica che faceva quasi l’effetto bandiera ’stropicciata’, è sparito dal sito ufficiale di palazzo Chigi. Ed è ricomparso nei colori delle lettere che compongono una più sobria testata con la scritta ’governo italiano’.


Sul tema, nel sito, si cfr. :

-  Europa. Italia, 2008 .....
-  NUOVO GOVERNO. FEDELTA’ ALLA REPUBBLICA E ALLA COSTITUZIONE. Giuramento di Berlusconi, Bossi e tutti gli altri Ministri. In Parlamento un solo partito e un solo urlo : "Forza Italia" !!!

-  EUROPA. ITALIA, 2008 ....
-  ULTIMA NOTIZIA. Una riunione di grandi intellettuali (uomini e donne) delle Accademie e delle Università della Penisola ha deciso all’unanimità di approvare il nuovo inno "nazionale" : "Forza Italia" !!! Per l’avvio del nuovo anno scolastico e del nuovo anno accademico..... è prevista la presenza di tutti i Premi No-bel del Mondo.

-  IL GOLPISMO DEL MENTITORE. PER "SOPRAVVIVENZA", UN CITTADINO RUBA IL NOME DI TUTTO UN POPOLO E LO USA PER FONDARE IL PROPRIO PARTITO-STATO... E PROCLAMA "URBI ET ORBI" DI LAVORARE PER IL PARTITO DEL POPOLO DELLA LIBERTA’ ...
-  NELL’ITALIA RIEDUCATA DA MEDIASET LA PAROLA E LA REALTA’ "ITALIA" E’ PROPRIETA’ PRIVATA DEL PARTITO E I VECCHI CODICI OVVIAMENTE VANNO CANCELLATI.
-  Una nota di Franco Cordero


Répondre à cet article

Forum