STORIA D’ITALIA (1994-2009). "FORZA ITALIA" : LA MENZOGNA ISTITUZIONALE DI UN PARTITO E IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE ....

LODO ALFANO E DECENZA COSTITUZIONALE. FINI, IL PRESIDENTE DELLA CAMERA, RINUNCIA ALL’IMMUNITA’. Una nota - a cura di Federico La Sala

samedi 3 octobre 2009.
 

[...] L’inquilino di Montecitorio lo ha deciso in riferimento ad un procedimento nei suoi confronti che nasce da una querela di Henry John Woodcock, ex pm di Potenza, per le parole pronunciate dall’ex leader di An a "Porta a Porta" [...]

-  "FATTORIA ITALIA". LA SCRITTA SUL CANCELLO D’ENTRATA : "IL POPOLO DELLA LIBERTA’" ....
-  A FUTURA MEMORIA. APPROVATO IL "LODO ALFANO".
-  L’IMMUNITA’ AD PERSONAM SALVA IL PRESIDENTE DI "FORZA ITALIA" DA TUTTO, MA NON DALL’IMMANE VERGOGNOSO REATO DELL’AVER RUBATO ALL’INTERO POPOLO ITALIANO LA PAROLA ***ITALIA*** E AVERNE FATTO IL NOME DEL SUO *PARTITO* E DELLA SUA *AZIENDA*

-  STORIA D’ITALIA, 1994-2009 : LA LUNGA OFFESA E LA DEVASTANTE OFFENSIVA DEL CAVALIERE DI "FORZA ITALIA" CONTRO L’ITALIA. ABUSO ISTITUZIONALE DEL NOME "ITALIA" DA PARTE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO : DIMISSIONI SUBITO.


-  Il presidente della Camera non si avvarà dell’immunità per difendersi da una accusa di diffamazione
-  Decisione comunicata dal suo legale Giulia Bongiorno, il caso alla Giunta per le autorizzazioni

-  Querela del giudice Woodcock
-  Fini rinuncia al Lodo Alfano

ROMA - Il presidente della Camera Gianfranco Fini rinuncia al Lodo Alfano. L’inquilino di Montecitorio lo ha deciso in riferimento ad un procedimento nei suoi confronti che nasce da una querela di Henry John Woodcock, ex pm di Potenza, per le parole pronunciate dall’ex leader di An a "Porta a Porta".

E’ stata Giulia Bongiorno, deputata del Pdl e avvocato del presidente della Camera a depositare l’istanza di rinuncia al Lodo da parte di Fini su questo fatto specifico.

Sulla base di questa istanza, sarebbe già arrivata alla giunta delle autorizzazioni a procedere della Camera la richiesta da parte della procura competente per questo caso.

* la Repubblica, 2 ottobre 2009


Sul tema, nel sito, si cfr. :

-  "FATTORIA ITALIA". LA SCRITTA SUL CANCELLO D’ENTRATA : "IL POPOLO DELLA LIBERTA’" ....
-  A FUTURA MEMORIA. APPROVATO IL "LODO ALFANO".
-  L’IMMUNITA’ AD PERSONAM SALVA IL PRESIDENTE DI "FORZA ITALIA" DA TUTTO, MA NON DALL’IMMANE VERGOGNOSO REATO DELL’AVER RUBATO ALL’INTERO POPOLO ITALIANO LA PAROLA ***ITALIA*** E AVERNE FATTO IL NOME DEL SUO *PARTITO* E DELLA SUA *AZIENDA*

-  L’ITALIA NON S’E’ DESTATA E GLI ITALIANI SONO PROPRIO DEI "COGLIONI"....
-  GRAZIE QUAGLIARIELLO !!! CHE ELEGANTE COLPO DI STATO E CHE SPETTACOLO !!! ABBIAMO MESSO FUORI CAMPO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO E TUTTA LA SINISTRA E ORA IL SOVRANO SONO IO. ABBIAMO VINTO : FORZA ITALIA !!!

-  STORIA D’ITALIA, 1994-2009 : LA LUNGA OFFESA E LA DEVASTANTE OFFENSIVA DEL CAVALIERE DI "FORZA ITALIA" CONTRO L’ITALIA.
-  ABUSO ISTITUZIONALE DEL NOME "ITALIA" DA PARTE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO : DIMISSIONI SUBITO.


Répondre à cet article

Forum