Eventi

Venerdì 12 maggio, Firenze declama tutta la Divina Commedia di Dante in un pomeriggio solo - notizia estrapolata da san La Sala da San Giovanni in Fiore

mardi 9 mai 2006.
 

DANTE : FIRENZE DECLAMA TUTTA LA COMMEDIA IN UN POMERIGGIO

(www.ansa.it, 09.05.2006)

FIRENZE. Per la prima volta tutta la Divina Commedia verrà declamata dai fiorentini nelle piazze e nei luoghi simbolo del centro storico in un solo pomeriggio. La lettura dei 100 canti è stata affidata a volontari, studenti, docenti, semplici appassionati, ma anche a personalità cittadine tra le quali il sindaco Leonardo Domenici, il presidente della Provincia Matteo Renzi, studenti di scuole medie, che sono stati preparati da un regista. Il via alla lettura dantesca sarà dato dal cardinale di Firenze Ennio Antonelli che, dalle frequenze di Radio Toscana Network, leggerà il primo canto dell’ Inferno.

La manifestazione avverrà venerdì 12 maggio. Il centro storico è stato suddiviso in tre "gironi" e in tanti luoghi quanti sono quelli di ogni cantica : il primo è dedicato all’ Inferno, il secondo al Purgatorio, il terzo al Paradiso. La manifestazione rientra nelle iniziative della rassegna culturale "Il genio fiorentino", promossa dalla Provincia e che quest’anno ha per slogan proprio una citazione dantesca ("fatti non foste a viver come bruti..."). Alle 17.10 comincerà la lettura contemporanea di tutte le cantiche dell’ Inferno ; alle 18.10 sarà la volta del Purgatorio e alle 19.10 del Paradiso. Sono oltre 100 i cantori impegnati che si ritroveranno tutti in Battistero per declamare il 33/o canto del Paradiso.


Répondre à cet article

Forum