L’AMORE NON E’ LO ZIMBELLO DEL TEMPO - NE’ DI "MAMMONA" !!!!

ELEZIONI : Le indicazioni del Vaticano e la ‘indicazione’ del Vescovo di Ivrea, Mons. Bettazzi - di Federico La Sala

LA "SACRA FAMIGLIA" DELLA GERARCHIA CATTOLICO-ROMANA E’ ZOPPA E CIECA : IL FIGLIO HA PRESO IL POSTO DEL PADRE "GIUSEPPE" E DELLO STESSO "PADRE NOSTRO" ... E CONTINUA A "GIRARE" IL SUO FILM PRE-EVANGELICO PREFERITO, "IL PADRINO" !!!
jeudi 23 mars 2006.
 

ELEZIONI

Le indicazioni del Vaticano e la ‘indicazione’ del Vescovo di Ivrea

L’AMORE NON E’ LO ZIMBELLO DEL TEMPO !

Un omaggio alla “claritas” di mons. Bettazzi

di Federico La Sala

L ‘impero’ cattolico-romano, è ormai al disastro ... e la sua gerarchia continua a ‘folleggiare’ alla grande ! Sono duemila anni che cerca di occupare tutta la Terra e di farsi Chiesa (assemblea, comunità) di tutta (cattolica = universale) l’umanità ... sbaglia, ma continua imperterrita nel suo progetto. Si è appropriata del buon-messaggio (eu-angelo !), ha costruito la sua ‘macchina da guerra’ e da sempre continua a ripetere sempre la stessa cosa : vangelo, vangelo ...

Alla fine ci stanno ‘portando’ davvero tutti e tutte ... all’inferno e nel gelo : van-gelo, van-gelo ! Come il vecchio impero sovietico, i suoi burocrati, riprendono e ripetono le stesse formule della ‘vulgata’, ma non vogliono affatto ...aprire le porte a Gesù Cristo - pensano di essere “Dio” in carne e ossa !!! Deus caritas est, si grida, ma tutti capiscono una sola cosa - quello che essi vogliono dire.... e il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana ha subito tradotto, per l’occasione delle prossime elezioni, in “ soldoni” [caritas = caro-prezzo] : votate e votate come “noi” vi indichiamo : votate i “nostri” candidati, i “nostri” politici, quelli che ci hanno fatto tanto tanto “carità” (pensate solo alla Scuola e all’ora di religione) !!!

Qualcuno, come Mons. Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea (Ansa, 20 marzo 2006), ad altre ‘indicazioni’ e ‘sollecitazioni’ inviate alle parrochhie di tutta Italia, che indicano “chi” votare, così ha dichiarato con grande dignità civile, umana e critiana : « Più che sulla dottrina sociale della Chiesa la politica dell’attuale governo si è modellata sul programma della loggia massonica P2... Votiamo secondo coscienza, valutando ciò che è più utile alla gente... ma diffidiamo e contestiamo chi si atteggia a difensore della fede, mentre in realtà è al servizio dei propri interessi ».

Chiarezza, chiarezza : Deus claritas est ! Finalmente una parola di buon-senso (eu-angelo !!!) !!! Un invito prima di tutto a se stesso e poi per chi - altrettanto - è capace di stare sveglio e di ascoltare se stesso : svegliarsi e, semplicemente e serenamente, ascoltare la propria coscienza ! Da semplice cittadino italiano e da cristiano, cosa vuol dire e cosa dice : non dice altro se non quello che tutta la nostra tradizione (Socrate, Gesù, Francesco, Dante) ha sempre detto - ubbidire alla Legge, a Dio [Charitas = Amore], e non agli uomini (per di più e per lo conniventi con logiche e loggie segrete) !!!

D’altra parte, se ben ci riflettiamo, Giuseppe e Maria, chi hanno ascoltato ... la Commissione episcopale, per metter al mondo Gesù ? E Gesù chi ha ascoltato i sacerdoti del Tempio, per comportarsi come si è comportato ? Non hanno detto all’Amore, allo Spirito Santo, al Padre Nostro, "fiat voluntas tua" ? Allora cerchiamo di non tradire la nostra coscienza, lo Spirito di Dio... e cerchiamo di non offendere tutti i cittadini e tutte le cittadine di Italia e la nostra stessa Costituzione !!! Che l’Italia viva .. e che la Chiesa viva, nello spirito dell’eu-angelo - della pace e del dialogo (23.03.2006).

Federico La Sala


Répondre à cet article

Forum