IL COMUNE DI ADRO (BRESCIA), L’ITALIA, E IL TRUCCO DEI LADRI E DEI DEI MENTITORI ISTITUZIONALIZZATI. L’OPERAZIONE DELLA "LEGA NORD" COME QUELLA DI "FORZA ITALIA" E DEL "POPOLO DELLA LIBERTA’" (1994-2010) !!!

"IL SOLE DELLE ALPI" E’ DEL TERRITORIO E DELL’ITALIA : IL COMUNE DI ADRO E L’ABUSO DEL SIMBOLO DA PARTE DELLA "LEGA NORD". Il sindaco Oscar Lancini ha sempre replicato che si tratta di « un simbolo del territorio e non di partito » !!! Note sul tema - a cura di Federico La Sala

RICOMINCIARE DA ADRO (BRESCIA) : RESTITUIRE IL SIMBOLO A TUTTI GLI ABITANTI DEL COMUNE, DEL TERRITORIO, DELL’ITALIA !!!
dimanche 3 octobre 2010.
 

Il sindaco di Adro (Brescia) Oscar Lancini ha risposto (...) a quanto si è appreso, Lancini avrebbe espresso la propria disponibilità ad affrontare la questione della rimozione dei simboli sollevando però il problema dei costi dell’operazione.

PER I CITTADINI E I GENITORI DI ADRO, LETTERA DI NAPOLITANO. Rimuovere i simboli del partito dalla scuola. Un conforto per i 185 genitori del comune bresciano che si erano rivolti al Quirinale. Napolitano - si legge ancora nella missiva - « ha ribadito la sua convinzione che nessun simbolo identificabile con una parte politica possa sostituire in sede pubblica, quelli della nazione e dello Stato (..) »

-  RIFARE UNO STATO ?! BASTA UN NOTAIO, UN FUNZIONIARIO DEL MINISTERO DELL’INTERNO E LA REGISTRAZIONE DI UN SIMBOLO DI PARTITO CON IL NOME DEL POPOLO !


IL CASO

-  Il sindaco di Adro risponde al ministero
-  "Rimuovere i simboli ? Costa troppo"

BRESCIA - Il sindaco di Adro (Brescia) Oscar Lancini ha risposto alla lettera che il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale Giuseppe Colosio gli ha inviato in merito alla presenza dei simboli del ’Sole delle Alpi’ nel polo scolastico del paese.

Nella risposta a Colosio, a quanto si è appreso, Lancini avrebbe espresso la propria disponibilità ad affrontare la questione della rimozione dei simboli sollevando però il problema dei costi dell’operazione.

Il sindaco, interpellato in merito si è limitato a rispondere "No comment".

Il ministero della Pubblica Istruzione sarebbe nel frattempo intenzionato a far chiarezza sui simboli nella scuola, anche attraverso ispezioni.

* la Repubblica, 01 ottobre 2010


Sul tema, nel sito, si cfr. :

SOLE DELLE ALPI (Scheda : Wikipedia)

PER I CITTADINI E I GENITORI DI ADRO, LETTERA DI NAPOLITANO. Rimuovere i simboli del partito dalla scuola. Un conforto per i 185 genitori del comune bresciano che si erano rivolti al Quirinale. Napolitano - si legge ancora nella missiva - « ha ribadito la sua convinzione che nessun simbolo identificabile con una parte politica possa sostituire in sede pubblica, quelli della nazione e dello Stato (..) »

L’OCCUPAZIONE DELLA LEGGE E DELLA LINGUA ITALIANA : L’ITALIA E LA VERGOGNA... RESTITUIRE LA PAROLA "ITALIA" AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, GIORGIO NAPOLITANO, AL PARLAMENTO, E A TUTTI I CITTADINI E A TUTTE LE CITTADINE D’ITALIA

-  RIFARE UNO STATO ?! BASTA UN NOTAIO, UN FUNZIONIARIO DEL MINISTERO DELL’INTERNO E LA REGISTRAZIONE DI UN SIMBOLO DI PARTITO CON IL NOME DEL POPOLO !

-  IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE GENERA MOSTRI

-  COSTITUZIONE, LINGUA E PAROLA.....

ESPERIMENTO ITALIA. L’ANNO DELLA VERGOGNA (1994) : NASCE IL PARTITO DEL "NUOVO" PRESIDENTE DELLA "REPUBBLICA" ... E C’E’ ANCORA !!!


Répondre à cet article

Forum