STORIA D’ITALIA (1994-2009). "FORZA ITALIA" : LA MENZOGNA ISTITUZIONALE DI UN PARTITO E IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE .... UNA VERGOGNA PLANETARIA !!!

BERLUSCONI ED EZIO MAURO : CHI HA PERSO LA TESTA ?! BERLUSCONI COMBATTE CONTRO L’ITALIA ED EZIO MAURO ’PENSA’ (FA PENSARE) CHE COMBATTE CONTRO "la Repubblica" !!! Una nota - a cura di Federico La Sala

L’Italia e’ arrivata a questo punto - ad oggi, 16 settembre 2009 - e il PresIdente della Repubblica, la Corte Costituzionale, e il Parlamento continuano a tacere ... Dove vogliono arrivare ? (a Totò, in memoria eterna).
lundi 14 septembre 2009.
 

"Ancora una volta ha perso la testa, definendo farabutti politici, stampa e televisione. Ed ha attaccato Repubblica, la sua ossessione da mesi". Intervistato da Repubblica TV il direttore di Repubblica Ezio Mauro replica così a Silvio Berlusconi che ha pesantemente attaccato il nostro quotidiano nel corso di Porta a Porta in onda ieri sera. Uno show partito dalla consegna delle case ad Onna e proseguito con una serie di attacchi (senza contraddittorio) contro il nostro quotidiano. "Non è in grado di rispondere alle nostre domande e chiede al giudice di bloccarle. E’ il primo leader politico al mondo che ha paura delle domande al punto di portarle in tribunale", dice Mauro ricordando le dieci domande a cui Berlusconi non ha mai risposto.

-  GLI APPRENDISTI STREGONI E L’EFFETTO "ITALIA". LA CLASSE DIRIGENTE (INCLUSI I GRANDI INTELLETTUALI) CEDE (1994) IL "NOME" DEL PAESE AL PARTITO DI UN PRIVATO. Che male c’è ?!

-  L’ATTACCO DEI "FARABUTTI" VERI, IL PARTITO TRASVERSALE DEL "CAVALLO DI TROIA" CONTRO L’ITALIA, E IL PRIMO ATTORE LASCIATO SOLO A GRIDARE "FORZA ITALIA" !!! BERLUSCONI INFURIATO. Lo ’spettacolo’ continua.

-  Carissimi Italiani, carissime italiane, nel mondo ....
-  2 GIUGNO 2009 : IN ITALIA E’ LA FESTA DELLA REPUBBLICA, MA IN ITALIA C’E’ ANCORA CHI FA IL FURBO E HA IL COPYRIGHT SU "FORZA ITALIA" !!! Alcune note per informarvi e un fortissimo "Viva l’Italia" !!! Molti saluti



-  Il direttore replica agli attacchi del Cavaliere da Vespa
-  "Perdiamo copie ? Il premier è disperato e calunnia"

-  Ezio Mauro : "Berlusconi ha perso la testa
-  Repubblica è la sua ossessione"

-  "Cercano di intimidire Fini con dossier a sfondo sessuale" *

ROMA - "Ancora una volta ha perso la testa, definendo farabutti politici, stampa e televisione. Ed ha attaccato Repubblica, la sua ossessione da mesi". Intervistato da Repubblica TV il direttore di Repubblica Ezio Mauro replica così a Silvio Berlusconi che ha pesantemente attaccato il nostro quotidiano nel corso di Porta a Porta in onda ieri sera. Uno show partito dalla consegna delle case ad Onna e proseguito con una serie di attacchi (senza contraddittorio) contro il nostro quotidiano. "Non è in grado di rispondere alle nostre domande e chiede al giudice di bloccarle. E’ il primo leader politico al mondo che ha paura delle domande al punto di portarle in tribunale", dice Mauro ricordando le dieci domande a cui Berlusconi non ha mai risposto.

Vede un tentativo in atto per "normalizzare" Rai3, il direttore di Repubblica. Sostituire il direttore della rete e magari metterci uno "spaventapasseri di sinistra" che "decapiti i personaggi scomodi come Travaglio". Una manovra che, in questi giorni, ha visto cancellare la puntata di Ballarò e stendere un velo di incertezza su trasmissioni come Report e Annozero.

Poi l’attenzione torna su Repubblica e gli attacchi del Cavaliere. "Dice che perdiamo copie ? Berlusconi è disperato e calunnia. E ieri sera il suo notaio personale (Bruno Vespa, ndr) si è ben guardato da dirgli qualcosa" continua Mauro. Che ricorda la manifestazione per la libertà di stampa che si terrà sabato a Roma.

Tocca a Fini, al suo contrasto con Berlusconi e agli attacchi subito dal Giornale diretto da Feltri e di proprietà della famiglia Berlusconi. "Quello che è evidente è che stanno cercando di intimidirlo preventivamente con minacce di dossier a sfondo sessuale - continua Mauro - Si cerca di bloccare il pensiero di chi non è conforme al berlusconismo. Per questo mi chiedo si può governare l’Italia a colpi di dossier ? Si possono usare servizi segreti per preparare dossier su persone non conformi ? Si può sostituire alla politica la minaccia ? E’ questa la questione che riguarda la democrazia e che giustifica la manifestazione di sabato".

* la Repubblica, 16 settembre 2009


Sul tema, nel sito, si cfr. :

-  GLI APPRENDISTI STREGONI E L’EFFETTO "ITALIA". LA CLASSE DIRIGENTE (INCLUSI I GRANDI INTELLETTUALI) CEDE (1994) IL "NOME" DEL PAESE AL PARTITO DI UN PRIVATO. Che male c’è ?!

-  L’ATTACCO DEI "FARABUTTI" VERI, IL PARTITO TRASVERSALE DEL "CAVALLO DI TROIA" CONTRO L’ITALIA, E IL PRIMO ATTORE LASCIATO SOLO A GRIDARE "FORZA ITALIA" !!! BERLUSCONI INFURIATO. Lo ’spettacolo’ continua.

-  Carissimi Italiani, carissime italiane, nel mondo ....
-  2 GIUGNO 2009 : IN ITALIA E’ LA FESTA DELLA REPUBBLICA, MA IN ITALIA C’E’ ANCORA CHI FA IL FURBO E HA IL COPYRIGHT SU "FORZA ITALIA" !!! Alcune note per informarvi e un fortissimo "Viva l’Italia" !!! Molti saluti

-  GIOVANI ITALIANI NEL MONDO (PRIMA CONFERENZA),
-  ATTENTI AL TRUCCO E ALL’INGANNO. E ALLA VERGOGNA !!!
-  Il Presidente della Repubblica Napolitano grida : Forza ITALIA ;
-  ma Schifani, Frattini e Fini (nostante Mirko Tremaglia, onore a Lui) gridano per il partito : "Forza Italia" !!!
-  Un gigantesco conflitto d’interessi

-  IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE GENERA MOSTRI.


Répondre à cet article

Forum