ITALIA : 1994. UN CITTADINO RUBA IL NOME DI TUTTO UN POPOLO, SI FA "PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA" E NE FA LA BANDIERA DEL PROPRIO PARTITO PERSONALE E REALIZZA LA PIU’ GRANDE BOLLA SPECULATIVA DELLA STORIA POLITICA ITALIANA...

GIOVANI ITALIANI NEL MONDO (PRIMA CONFERENZA), ATTENTI AL TRUCCO E ALL’INGANNO. E ALLA VERGOGNA !!! Il Presidente della Repubblica Napolitano grida : Forza ITALIA ; ma Schifani, Frattini e Fini (nonostante Mirko Tremaglia, onore a Lui) gridano per il partito : "Forza Italia" !!! Un gigantesco conflitto d’interessi - a cura di Federico La Sala

mercredi 10 décembre 2008.
 

-   QUANDO I MORTI DOMINANO I VIVI E SOFFOCANO LO SPIRITO DELLA LIBERAZIONE E DELLA COSTITUZIONE. Il 25 aprile e la trappola della "memoria condivisa".


Il 2 giugno l’inaugurazione del museo dell’emigrazione italiana

Al via la prima Conferenza dei Giovani Italiani nel Mondo

-  Napolitano : ’’Siate buoni cittadini nei paesi che vi ospitano’’.
-  Schifani : ’’Voi testimoni di un’evoluzione verso una piena integrazione’’.
-  Fini : ’’L’Italia non si rassegni alla fuga dei cervelli’’.
-  Frattini : ’’La nostra immagine vive, si alimenta, migliora, grazie a voi’’

Roma, 10 dic. (Adnkronos) - ’’Siate buoni cittadini nei paesi che vi ospitano perché anche così fate onore all’Italia e siate buoni italiani seguendo l’evoluzione del nostro paese, i suoi progressi e le sue difficoltà’’. Lo afferma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, intervenendo in aula alla Camera in occasione della seduta solenne per la prima Conferenza dei Giovani Italiani nel Mondo inaugurata insieme ai presidenti delle Camere Renato Schifani e Gianfranco Fini e al ministro degli Esteri Franco Frattini.

Il capo dello Stato invita i giovani a ’’coltivare la vostra italianità non solo come antica memoria familiare, ma come condivisione sempre viva delle sorti della vostra patria d’origine’’. Poi i complimenti ai piccoli componenti del coro che hanno aperto la cerimonia intonando l’Inno di Mameli : ’’Bravi, avete cantato proprio bene, continuate a esercitarvi...’’. Dopo una foto ricordo, Napolitano si congeda con una battuta : ’’Anch’io ho cantato l’inno, ma non bene come voi...’’.

Il presidente del Senato Renato Schifani ricorda da parte sua ’’quanto il grande progresso economico, civile e sociale del nostro paese debba ai sacrifici dei vostri padri, di quanti dovettero emigrare. Ma siamo anche consapevoli e orgogliosi del contributo che la nostra emigrazione ha dato e dà allo sviluppo economico e civile di tanti paesi nel mondo’’. ’’Siete testimoni e protagonisti - continua Schifani - di un’evoluzione che vogliamo positiva verso una piena integrazione, il superamento di pregiudizi, la diffusione dei valori del dialogo, del rispetto e della tolleranza, un maturo confronto culturale, una severa condanna di ogni forma di totalitarismo del passato’’.

Per il presidente della Camera Gianfranco Fini, "essere buoni italiani oggi, grazie all’emigrazione, significa avere solidi anticorpi culturali contro ogni forma di xenofobia". Fini ricorda anche il fenomeno della cosiddetta fuga dei cervelli : "Agli inizi del terzo millennio e in una fase storica in cui il sapere è la forma più preziosa di ricchezza - sottolinea - io credo che l’Italia non possa e non debba rassegnarsi di fronte a quella nuova forma di emigrazione che è stata definita giustamente la fuga dei cervelli". "E’ veramente una grave dimostrazione di miopia politica e irresponsabilità constatare con amarezza che sono molte migliaia i nostri giovani laureati e ricercatori che ogni anno abbandonano l’Italia per proseguire all’estero i loro studi e poi, dopo questa constatazione, non fare nulla per invertire la tendenza. E sarebbe davvero un bel giorno quello in cui nel nome di un genuino interesse nazionale - auspica Fini - governo e Parlamento, maggioranza e opposizione dovessero approvare, anche con appositi finanziamenti per le nostre università e per i nostri centri di ricerca, un grande piano per far sì che ’made in Italy’ in futuro non significhi soltanto prodotti manifatturieri di grande qualità, ma eccellenza nel sapere : brevetti e tecnologia d’avanguardia".

Fini ricorda anche la lunga battaglia per il voto degli italiani all’estero di Mirko Tremaglia, al quale l’aula rivolge un lungo applauso.

Il ministro degli Esteri Franco Frattini (nella foto), nel suo intervento alla Camera, ricorda che gli italiani nel mondo sono gli ’’ambasciatori del nostro paese nel mondo’’. ’’L’identità italiana - spiega Frattini, che presiede la Conferenza - è la questione cruciale che alimenta tutte le altre. Cosa vuol dire sentirsi italiani ? Cosa significa per chi vive fuori dall’Italia e cosa vorrà dire tra 10 o 15 anni. Si tratta di trasmettere e conservare valori e tradizioni, noi tutti e voi tutti possiamo sentire insieme l’orgoglio di appartenere ad un Italia che è cambiata e continua a cambiare in meglio’’. E’ ’’importante che tutti insieme condividiamo l’idea di una nuova identità italiana. La nostra immagine vive, si alimenta, migliora, grazie a voi’’, dice il ministro ai ragazzi presenti in aula a Montecitorio. E annuncia l’inaugurazione per il 2 giugno, Festa della Repubblica, del museo dell’emigrazione italiana, presso il complesso del Vittoriano a Roma.

La Conferenza dei Giovani Italiani nel Mondo, indetta nel luglio scorso dal ministro Frattini, si svolge a Roma presso la sede della Fao da oggi al 12 dicembre. Vi prendono parte oltre 400 delegati provenienti dall’estero e, in qualità di invitati, 200 giovani residenti in Italia, espressione del mondo politico, professionale, accademico, sportivo, artistico.


SUL TEMA, NEL SITO, SI CFR. :

-  ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE ? GIA’ FATTO !!! Un appello al Presidente Napolitano

NUOVO GOVERNO. FEDELTA’ ALLA REPUBBLICA E ALLA COSTITUZIONE. Giuramento di Berlusconi, Bossi e tutti gli altri Ministri. In Parlamento un solo partito e un solo urlo : "Forza Italia" !!!

-  La Costituzione, le regole del gioco .... e il tradimento strutturale della fiducia.
-  PER L’ITALIA, IL NOME E LA GIUSTIZIA !!!
-  RIPRISTINARE LA SOVRANITA’ DELLA LEGGE E RIDARE FIDUCIA E ORGOGLIO A TUTTO IL POPOLO ITALIANO
-  COSTITUZIONE (ART. 87) : IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E’ IL CAPO DELLO STATO E RAPPRESENTA L’UNITA’ NAZIONALE..... DELL’ITALIA !!!

-  TEORIA E PRATICA DEL BALLISMO. COME UN CITTADINO RUBA IL NOME DI TUTTO UN POPOLO, NE FA LA BANDIERA DEL PROPRIO PARTITO PERSONALE, E GETTA LE BASI DELLA PIU’ GRANDE BOLLA SPECULATIVA DELLA STORIA D’ITALIA...
-  POLITICA, FILOSOFIA, E MERAVIGLIA. L’Italia come volontà e come rappresentazione di un solo Partito : "Forza Italia" !!!

-  ALL’ITALIA NEL MONDO. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA OFFESO E RIDOTTO AL SILENZIO. A TUTTI I CITTADINI E A TUTTE LE CITTADINE TOLTA "LA PAROLA" : ITALIA. CHE SCEMPIO !!!

-  VIVA L’ITALIA. LA QUESTIONE "CATTOLICA" E LO SPIRITO DEI NOSTRI PADRI E E DELLE NOSTRE MADRI COSTITUENTI.
-  Per un ri-orientamento antropologico e teologico-politico.

-  QUALE FUTURO, PER QUALE ITALIA ? OGGI GIANFRANCO FINI, IL COFONDATORE DEL "POPOLO DELLA LIBERTA’", A SILVIO BERLUSCONI, IL FONDATORE DI "FORZA ITALIA", GRIDA : "MIRA BELLO" ! Una "mappa" di Ilvo Diamanti

-  LEGGE ELETTORALE ("PORCELLUM") E PROSTITUZIONE : ANGELA NAPOLI LANCIA L’ALLARME.


Répondre à cet article

Forum