EVANGELO, COSTITUZIONE, E STORIA DEI "PAPI". LA "SECOLARIZZAZIONE" DELLA "PAROLA" ....

MA PADRE, DOVE VA ? DOVE ANDATE, SIGNOR ABATE ? A "GIOCARE" CON "LES DEMOISELLES" !? Le coraggiose "ammissioni" di un "Figlio" nei confronti di tutti i "Papi". Una "voce" illuminante dal "dizionario filosofico" di Voltaire - a cura di Federico La Sala

jeudi 28 mai 2009.
 


ABATE (Abbé)

di VOLTAIRE *

« Dove andate, Signor abate ? » ecc. (1). Vi rendete conto che abate significa padre ? Se voi lo diverrete, renderete un servizio allo Stato ; e senza dubbio compirete l’opera più alta che possa compiere un uomo : nascerà da voi un essere che pensa. C’è qualcosa di divino in quest’azione.

Ma se siete il signor abate solo per il fatto che avete la chierica e portate un collarino e una mantellina, e ve ne state lì alla posta di qualche beneficio, il nome d’abate non lo meritate.

Gli antichi monaci chiamarono così il superiore che essi eleggevano. L’abate era il loro padre spirituale. Quanti significati diversi assumono, col passare del tempo, gli stessi nomi ! L’abate spirituale era un povero a capo di tanti altri poveri ; ma i poveri padri spirituali giunsero poi ad avere duecento, quattrocentomila franchi di rendita ; e ci sono, oggi, in Germania, dei poveri padri spirituali che posseggono un reggimento di guardie.

Un povero che ha fatto giuramento d’essere povero e che, di conseguenza, diventa sovrano ! Già lo si è detto ; e va ridetto mille volte : questo è intollerabile. Le leggi protestano contro questo abuso, la religione se ne indigna, e i veri poveri, nudi e affamati, assordano il cielo di lamenti davanti alla porta del signor abate.

Li sento rispondere, i signori abati d’Italia, di Germania, delle Fiandre, della Borgogna : « E perché non dovremmo accumulare anche noi ricchezze ed onori ? Perché non dovremmo essere principi ? I vescovi lo sono. Una volta erano poveri come noi, e poi si sono arricchiti, si sono innalzati ; uno di loro è ora più in alto dei re ; lasciate che li imitiamo per quel che ci è possibile. »

Avete ragione, signori ; invadete la terra ; essa appartiene ai forti e ai furbi che se ne impossessano. Avete approfittato dei tempi dell’ignoranza, della superstizione, della demenza per spogliarci delle nostre eredità e calpestarci ; per ingrassarvi con le sostanze degli sventurati : tremate, chissà che non arrivi il giorno della ragione.

* VOLTAIRE, Dizionario filosofico

(1) Accenno a una canzoncina dell’epoca in cui un abate cammina furtivamente al buio, correndo il rischio di rompersi il collo, "pou voir les demoiselles" (Voltaire, Dizionario filosofico, Bur, Milano 1979, p. 47).


Sul tema, nel sito, si cfr. :

SUL TEMA, NEL SITO E IN RETE, SI CFR. :

"VINCERE". E VINCEREMO !!! Alla luce dottrina ratzingeriana della "caritas" ("caro-prezzo"), contro la "charitas" (amore disinteressato, grazia) evangelica e la lezione della Costituzione ... PER DUE "PAPI", UOMINI DELLA "PROVVIDENZA" DI GRANDE "CARISMA", IN VATICANO UNA COMMISSIONE ATEO-DEVOTA PER LA BEATIFICAZIONE.

MUSSOLINI, IDA DALSER, E BENITO ALBINO MUSSOLINI : UNA TRAGEDIA ITALIANA.

"I SOGGETTI SONO DUE, E TUTTO E’ DA RIPENSARE" (LAURA LILLI, 1993). A PARTIRE DALLA TESTA E DAI TESTICOLI DELLE DONNE E DEGLI UOMINI .... DONNE, UOMINI, E POTERE.

ARITMETICA E ANTROPOLOGIA. UNA DOMANDA AI MATEMATICI : COME MAI "UN UOMO PIU’ UNA DONNA HA PRODOTTO, PER SECOLI, UN UOMO" (Franca Ongaro Basaglia) ? Non è il caso di ripensare i fondamenti ?!

-  "TEBE" : IN VATICANO NON C’E’ SOLO LA "SFINGE" - C’E’ LA "PESTE" !!! Caro Benedetto XVI ... DIFENDIAMO LA FAMIGLIA !? MA QUALE FAMIGLIA - QUELLA DI GESU’ (Maria - e Giuseppe !!!) O QUELLA DI EDIPO (Laio e Giocasta) ?!

-  EV-ANGELO, COSTITUZIONE... E L’UNTO DEL SIGNORE : L’ITALIA COME VOLONTA’ E RAPPRESENTAZIONE DI UN SOLO PARTITO : "FORZA ITALIA" !!!
-  L’IDEOLOGIA CATTOLICO-FASCISTA DEL MAESTRO UNICO E L’ART. 7 DELLA COSTITUZIONE, UN BUCO NERO CHE DISTRUGGE L’ITALIA E LA STESSA CHIESA CATTOLICA. Per un ri-orientamento teologico-politico.

-  LA CHIESA DEL SILENZIO E DEL "LATINORUM". Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno ne sollecita la correzione del titolo. Che lapsus !!! O, meglio, che progetto !!!

« Art & Savonnerie ». A SAVONA, LO SCENOGRAFO CRAXIANO, FILIPPO PANSECA, CELEBRA I FASTI DELL’EGO-TRIP DI BERLUSCONI E LA MISERIA DELL’EGO-STRIP DELL’ITALICO "POPOLO DELLA LIBERTA’".

-  MESSAGGIO EV-ANGELICO E SANTO PADRE ?! ABUSO DEL TITOLO E MENZOGNA. L’ERRORE DI RATZINGER.

-  DAL DISAGIO ALLA CRISI DELLA CIVILTA’ : FINE DEL "ROMANZO FAMILIARE" EDIPICO DELLA CULTURA CATTOLICO-ROMANA


Répondre à cet article

Forum