60° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE. Memoria della Liberazione e della Legge dei nostri Padri ("Giuseppe") e delle nostre Madri ("Maria") Costituenti.....

EPIFANIA : MANIFESTAZIONE, IL 30 OTTOBRE - E IL 14 NOVEMBRE !!! PER SALVARE L’ITALIA E LA SUA SCUOLA, SCIOPERO GENERALE. Epifani, il leader della Cgil, contro la riforma Gelmini - a cura di Federico La Sala.

"Per amore del mio popolo non tacerò"(Isaia). « La camorra ha assassinato il nostro paese, noi lo si deve far risorgere, bisogna risalire sui tetti e riannunciare la "Parola di Vita" » (don Peppino Diana).
vendredi 14 novembre 2008.
 

-  Il leader della Cgil contro la riforma Gelmini : "Basta con le politiche dei tagli"
-  "Come si fa a dire che i bambini meno stanno a scuola e più imparano ?"

-  Scuola, Epifani : "Se non si cambia
-  andremo allo sciopero generale"

ROMA - "Se le cose non cambiano, andremo allo sciopero generale di tutta la scuola". Lo ha annunciato nel corso del suo intervento alla manifestazioone della Cgil contro la politica economica del governo il segretario generale Guglielmo Epifani, auspicando che la mobilitazione sia unitaria, ma avvertendo che la Cgil andrà avanti anche "non unitariamente".

Lo sciopero, ha spiegato Epifani, avrebbe lo scopo di "contrastare le politiche dei tagli e la controriforma del Governo". "Così non va" ha detto Epifani parlando dei servizi pubblici per i quali "paghiamo di più per avere di meno e favorire la sanità e la scuola privata".

Il leader della Cgil ha criticato le recenti misure del ministro dell’istruzione Gelmini : "Come si fa a dire che i bambini meno stanno a scuola e più imparano ? Capirei per i liceali e per gli universitari ma in quale testo di pedagogia è stato prelevato questo concetto ? E’ questa - ha concluso Epifani - la funzione della scuola primaria ? Perché distruggerla ?".

* la Repubblica, 27 settembre 2008


Sul tema, in rete e nel sito, si cfr. :

-  Epifania (Wikipedia)

-  PER LA COSTITUZIONE. A TUTTI I CITTADINI E A TUTTE LE CITTADINE, A TUTTI GLI STUDENTI E A TUTTE LE STUDENTESSE D’ITALIA...
-  MATURITA’ 2008. TEMA D’ITALIANO. Traccia 1. FASCISMO. LA VIA ITALIANA AL TOTALITARISMO. Fondando il Partito "Forza Italia", il cittadino Silvio Berlusconi si è appropriato indebitamente della Parola : ITALIA. Si svolgano proprie riflessioni sul fatto, sotto forma di Lettera al Presidente della Repubblica, il cittadino Giorgio Napolitano

-  COSTITUZIONE ED EDUCAZIONE CIVICA.

-  L’ ITALIA, IL PARTITO DI "FORZA BERLUSCONI", E L’IMMENSO "SILENZIO" DEL VATICANO.
-  Per un ri-orientamento teologico-politico...

-  PER L’ITALIA E PER LA CHIESA : LA MEMORIA DA RITROVARE. L’"URLO" DI DON PEPPINO DIANA.
-  « La camorra ha assassinato il nostro paese, noi lo si deve far risorgere, bisogna risalire sui tetti e riannunciare la "Parola di Vita" ».

-  PIRANDELLO E LA BUONA-NOVELLA.
-  DALL’ITALIA, DALLA SICILIA, DA AGRIGENTO, DA BONN, DA ROMA, DA MILANO, DA NAPOLI, DA SAN GIOVANNI IN FIORE, E DA GERUSALEMME : UN "URLO" MAGISTRALE PER BENEDETTO XV ... E BENEDETTO XVI.
-  Basta con la vecchia, zoppa e cieca famiglia cattolico-romana, camuffata da "sacra famiglia" !!!


Répondre à cet article

Forum