PIANETA TERRA. SULLE ALI DELLO SPIRITO DI FILADELFIA E DI GIOACCHINO DA FIORE, PER IL DIALOGO E LA PACE ...

G8, L’AQUILA: L’ITALIA E’ PRONTA. La "supplica" di Antonio Di Pietro al Presidente della Repubblica è giunta nelle mani dell’Abate Gioacchino - a cura della Redazione della Voce di Fiore

Gioacchino sollecita anche Benedetto XVI a correre ai ripari. Il sonno della ragione costituzionale (laica e religiosa) genera mostri ...
mercoledì 8 luglio 2009.
 

[...] «Nessuno se la prende con il Presidente della Repubblica al quale semmai abbiamo rivolto una supplica, non certo una critica. Noi ce la prendiamo e ce la prenderemo sempre con un governo che vuole, attraverso un provvedimento di legge, bloccare le intercettazioni e mettere il bavaglio all’informazione» [...]

IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE GENERA MOSTRI

-  IL DIO AMORE DELL’EVANGELISTA GIOVANNI: "CHARISSIMI, NOLITE OMNI SPIRITUI CREDERE... DEUS CHARITAS EST" (1 Gv., 4. 1-16). E IL DIO MAMMONA DEL VANGELO DI BENEDETTO XVI : "DEUS CARITAS EST"(2006).
-  PASQUA IN ARRIVO. IL TERZO SARA’ REGNO DELLO SPIRITO SANTO: "TERTIUS IN CHARITATE". Gioacchino invita Benedetto XVI a correre ai ripari.



La Stampa, 6/7/2009 (15:12)

-  DDL INTERCETTAZIONI

-  "Un golpe e Napolitano usa la piuma"
-  Critiche al Colle, è bufera su Di Pietro

-  Il leader dell’Idv attacca il Quirinale.
-  Franceschini: "Attacco intollerabile"

ROMA «Signor Presidente, lei sta usando una piuma d’oca per difendere la Costituzione dall’assalto di un manipolo piuttosto numeroso di golpisti». Il leader dell’Idv Antonio Di Pietro, nel suo blog, critica Giorgio Napolitano rimproverandogli di aver aperto la strada, con il suo incontro con il ministro della Giustizia Alfano, a semplici a «modifiche di facciata» al ddl sulle intercettazioni.

Secondo Di Pietro, invece, il disegno di legge deve essere ritirato, anche a costo di arrivare allo scontro con il governo. «Oramai - sottolinea il leader dell’Italia dei Valori - non è più possibile evitare lo scontro con un governo che ha agito esclusivamente nell’interesse di pochi, spesso di una sola persona, a colpi di fiducia, di cene carbonare, di vili attacchi verbali, negando la realtà, la crisi del Paese, insultando la dignità dei cittadini ed usando la menzogna come strumento sistematico di propaganda. Affidarsi al buon senso della maggioranza accettando solo modifiche al ddl sulle intercettazioni non basta, bisogna ritirarlo. In una legge, dove il 90% del testo è da rifare, non si può parlare di ritocchi. E visto che chi ha fatto questa legge ha bisogno di quel 90% lo scontro è inevitabile».

La maggioranza insorge. «Adesso Di Pietro attacca anche il Presidente Napolitano. Evidentemente siamo di fronte ad una pericolosa deriva dell’avventurismo e dell’estremismo giustizialisti» attacca il presidente dei deputati del Pdl Cicchitto.

E anche Dario Franceschini prende le distanze da Di Pietro: «E’ intollerabile - afferma il segretario del Pd in una nota - che il leader dell’Idv coinvolga il presidente della Repubblica nella polemica politica. Il Presidente sta svolgendo con intelligenza la sua funzione di garante delle regole e degli equilibri istituzionali. Di questo - conclude Franceschini - l`intero paese deve essergli grato».

La replica di Di Pietro è immediata: «Franceschini, come al solito, capisce fischi per fiaschi» dice l’em pm. «Nessuno se la prende con il Presidente della Repubblica al quale semmai abbiamo rivolto una supplica, non certo una critica. Noi ce la prendiamo e ce la prenderemo sempre con un governo che vuole, attraverso un provvedimento di legge, bloccare le intercettazioni e mettere il bavaglio all’informazione».


SUL TEMA, NEL SITO, SI CFR.:

IL SONNO DELLA RAGIONE COSTITUZIONALE GENERA MOSTRI

-  G8 2009, L’AQUILA. L’ITALIA, IL PAESE DEL "QUIZ" CONTINUO!!! DUE PRESIDENTI (1994-2009) GRIDANO "FORZA ITALIA" ... CHI E’ IL VERO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?!
-  G8 2009. ULTIMA NOTIZIA DALL’ITALIA: RISOLTO IL QUIZ, FINALMENTE!!! Il Presidente Napolitano ha invitato a sospendere la polemica politica ... Per i posteri, e per gli italiani nel mondo

-  LA COSTITUZIONE, LE REGOLE DEL GIOCO, E IL MENTITORE ISTITUZIONALE ...
-  1994-2008: LA LUNGA E BRILLANTE CAMPAGNA DI GUERRA DEL CAVALIERE DI "FORZA ITALIA" CONTRO L’ITALIA. Alcuni documenti per gli storici e i filosofi del presente e del futuro

CRISI COSTITUZIONALE (1994-2009). DUE PRESIDENTI GRIDANO: FORZA ITALIA!!! LA DOMANDA E’: CHI E’ "PULCINELLA"?

-  IL DIO AMORE DELL’EVANGELISTA GIOVANNI: "CHARISSIMI, NOLITE OMNI SPIRITUI CREDERE... DEUS CHARITAS EST" (1 Gv., 4. 1-16). E IL DIO MAMMONA DEL VANGELO DI BENEDETTO XVI : "DEUS CARITAS EST"(2006).
-  PASQUA IN ARRIVO. IL TERZO SARA’ REGNO DELLO SPIRITO SANTO: "TERTIUS IN CHARITATE". Gioacchino invita Benedetto XVI a correre ai ripari.

-  IL VANGELO DI RATZINGER, BERTONE, RUINI, BAGNASCO E DI TUTTI I VESCOVI.

-  FOUCAULT, HADOT, PROSPERI, VATTIMO. L’ "addio alla verità" degli antichi e la coraggiosa proposta della carità ("charitas"), oggi.


Rispondere all'articolo

Forum