COSTITUZIONE (ART. 87) : IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E’ IL CAPO DELLO STATO E RAPPRESENTA L’UNITA’ NAZIONALE..... DELL’ITALIA !!!

La Corte Costituzionale ’’ha un solo padrone : la Costituzione della Repubblica". Grazie, Presidente Flick, ad avermelo ricordato !!! Io pensavo che dal 1994 - dalla nascita del partito "Forza Italia" - e dal "lodo Alfano", il padrone fosse ormai il presidente del "partito della libertà" - a cura di Federico La Sala -

Costituzione, art. 54 - Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi. I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge
samedi 15 novembre 2008.
 

COSTITUZIONE, LINGUA E PAROLA.....

L’ITALIA (1994-2010), TRE PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA SENZA "PAROLA", E I FURBASTRI CHE SANNO (COSA SIGNIFICA) GRIDARE "FORZA ITALIA".



CONSULTA : FLICK ELETTO PRESIDENTE *

ROMA - E’ Giovanni Maria Flick il nuovo presidente della Corte Costituzionale. Succede a Franco Bile, il cui mandato è scaduto lo scorso 8 novembre. Ad eleggerlo sono stati, a scrutinio segreto, i quindici della Consulta. Sessantotto anni, nato a Cirié (Torino), Flick è il trentaduesimo presidente della Corte Costituzionale e resterà in carica fino al 18 febbraio 2009. In tutto novantasei giorni, un giorno in più rispetto alla presidenza di Giuliano Vassalli e quasi il doppio rispetto a quella ’lampo’ di Vincenzo Caianiello (45 giorni, un record). Noto avvocato penalista ed ex ministro della Giustizia durante il primo governo Prodi, Flick é stato nominato giudice costituzionale nel febbraio del 2000 dall’allora Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi.

Primo atto del neo presidente e’ stato nominare Francesco Amirante vicepresidente, rispettando il criterio dell’anzianita’ : Amirante e’ infatti, dopo Flick, il giudice costituzionale piu’ anni di anzianita’ di carica.

La Corte Costituzionale ’’ha un solo padrone : la Costituzione della Repubblica che nel 2008 abbiamo particolarmente celebrato per i suoi 60 anni’’. Cosi’ il neo eletto presidente della Consulta, Giovanni Maria Flick, saluta i giornalisti subito dopo essere stato nominato.

* Ansa » 2008-11-14 12:30


Sul tema, in rete e nel sito, si cfr. :

COSTITUZIONE, LINGUA E PAROLA.....

L’ITALIA (1994-2009), TRE PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA SENZA "PAROLA", E I FURBASTRI CHE SANNO (COSA SIGNIFICA) GRIDARE "FORZA ITALIA".

PER L’ITALIA E PER LA COSTITUZIONE. CARO PRESIDENTE NAPOLITANO, CREDO CHE SIA ORA DI FARE CHIAREZZA. PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI ...

-  PER LA DIGNITA’ E IL NOME DELL’ITALIA, PER LA COSTITUZIONE ....
-  LE DIMISSIONI IMMEDIATE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEL PARTITO "FORZA ITALIA".
-  RESTITUIRE LA PAROLA "ITALIA" AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, GIORGIO NAPOLITANO, AL PARLAMENTO, E A TUTTI I CITTADINI E A TUTTE LE CITTADINE D’ITALIA.

-  ETICA E POLITICA : LA MISURA E’ COLMA !!!
-  CARO BERLUSCONI HAI "STRAVINTO" !!! ORA BASTA : DIMETTITI.
-  Ascolta (anche) le tue figlie !!! Sciogli il partito di "Forza Italia" e restituisci la parola "Italia" al Presidente della Repubblica e al Parlamento


Répondre à cet article

Forum