PER L’ITALIA E PER I FESTEGGIAMENTI DEL 150° DELL’UNITA’ NAZIONALE !!! AL DI LA’ DEL TRUCCO POPULISTA E DELLA MENZOGNA DEL PARTITO DI "FORZA ITALIA" E DELL’ATTACCO LEGHISTA, GLI ITALIANI RISCOPRONO IL VALORE DELL’UNITA’ D’ITALIA. Un sondaggio e la sua lettura del responsabile dell’Ipr Marketing, Antonio Noto - a cura di Federico La Sala

jeudi 20 août 2009.
 


Un sondaggio Ipr-Marketing : la grande maggioranza si schiera per una valorizzazione della ricorrenza

La riscoperta dell’Unità d’Italia

Gli attacchi della Lega stanno producendo un effetto contrario

di ANTONIO NOTO*

ROMA - La sollecitazione del Presidente della Repubblica nei confronti del governo per una più spedita pianificazione dei festeggiamenti per l’anniversario dell’Unità d’Italia si accorda con il sentire degli italiani : la maggioranza non solo dice sì alla celebrazione, ma auspica per il futuro una maggiore valorizzazione della ricorrenza.

Interrogato sull’opportunità dell’evento oltre l’80% del campione consultato da Ipr-marketing si è dichiarato favorevole : una percentuale di adesione quasi plebiscitaria, ancora più significativa se letta in chiave territoriale. Da questa prospettiva, infatti, l’indagine evidenzia un trend sostanzialmente analogo nelle diverse aree del paese e in particolare al nord, dove la prevalenza della Lega non incide sull’equilibrio complessivo, con meno di un cittadino su dieci contrario all’iniziativa.

I RISULTATI DEL SONDAGGIO

Certo, la lettura dei dati in funzione dell’appartenenza politica individua facilmente come l’area di resistenza verso le celebrazioni si collochi tra gli elettori di centrodestra di appartenenza leghista, dove la quota dei contrari raggiunge il 15%. E tuttavia si tratta anche in questo caso di una percentuale che, aldilà dell’esiguità del numero, evidenzia un deficit rispetto allo stesso bacino di consenso del movimento di Umberto Bossi : ciò a testimonianza dei diversi gradi di radicalità nel profilo del corpo elettorale del partito, specie dopo l’intercettazione di consensi in aree esterne alla base tradizionale, dunque meno ideologizzate.

L’indagine rivela inoltre come una parte considerevole degli italiani, sostanzialmente coincidente con i sostenitori dei festeggiamenti, sia favorevole ad un’ulteriore valorizzazione dell’appuntamento, con l’istituzione di una ricorrenza in calendario che celebri l’unità del Paese. Così la pensa il 92% degli elettori del centrosinistra e il 69% di quelli del centrodestra. Ma soprattutto, di analogo avviso è il 75% dei cittadini del nord.

L’impressione, insomma, è che l’insistenza leghista su determinati temi stia generando nell’area di opinione esterna al movimento un’analoga risposta, una sorta di radicalizzazione in direzione contraria : capace di condurre a esiti imprevisti, magari alla riscoperta e alla rivendicazione di principi all’apparenza dimenticati.

*Responsabile di Ipr Marketing

*la Repubblica, 20 agosto 2009


Sul tema, nel sito, si cfr. :

-  UNITA’ D’ITALIA : CENTOCINQUANTANERIO ?! IL PRESIDENTE NAPOLITANO, DAL GOVERNO DEL CAVALIERE DI "FORZA ITALIA", ASPETTA (ANCORA !?!) UNA RISPOSTA !?!

-  Carissimi Italiani, carissime italiane, nel mondo ....
-  2 GIUGNO 2009 : IN ITALIA E’ LA FESTA DELLA REPUBBLICA, MA IN ITALIA C’E’ ANCORA CHI FA IL FURBO E HA IL COPYRIGHT SU "FORZA ITALIA" !!! Alcune note per informarvi e un fortissimo "Viva l’Italia" !!! Molti saluti - di Federico La Sala
-  L’ITALIA DELL’INDECENZA : IL NOME E L’IDENTITA’ DI TUTTO IL PAESE NELLE MANI DI UN PRIVATO E DI UN PARTITO !!!

PER L’ITALIA, IL NOME E LA GIUSTIZIA !!! RIPRISTINARE LA SOVRANITA’ DELLA LEGGE E RIDARE FIDUCIA E ORGOGLIO A TUTTO IL POPOLO ITALIANO

-  ITALIA. UN CITTADINO RUBA IL NOME DI TUTTO UN POPOLO, NE FA LA BANDIERA DEL PROPRIO PARTITO PERSONALE E REALIZZA LA PIU’ GRANDE BOLLA SPECULATIVA DELLA STORIA POLITICA ITALIANA...
-  GIOVANI ITALIANI NEL MONDO (PRIMA CONFERENZA), ATTENTI AL TRUCCO E ALL’INGANNO. E ALLA VERGOGNA !!!
-  Il Presidente della Repubblica Napolitano grida : Forza ITALIA ; ma Schifani, Frattini e Fini (nonostante Mirko Tremaglia, onore a Lui) gridano per il partito : "Forza Italia" !!! Un gigantesco conflitto d’interessi

-  ITALIA : CEDUTA LA "PAROLA" (1994) E CANCELLATA LA DIFFERENZA TRA LA VERITA’ ("ITALIA") E LA MENZOGNA ("FORZA ITALIA"), NESSUN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA OSATO GRIDARE PIU’, COME PERTINI : FORZA ITALIA !!!
-  L’ITALIA ADDORMENTATA CONSEGNA IL SUO ONORE E IL SUO POTERE A "FORZA ITALIA"(1994-2009). Un sistema privo di qualsiasi uscita di sicurezza, il complotto, e Berlusconi. Una nota di Raniero La Valle

-  TRE PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA : OSCAR LUIGI SCALFARO, CARLO AZEGLIO CIAMPI, GIORGIO NAPOLITANO, CHE NON SANNO PIU’ CHE SIGNIFICA, GRIDARE COME PERTINI, "FORZA ITALIA" !!!

-  PARLARE AD AGOSTO (2009) DELL’UNITA’ D’ITALIA, SOTTO L’OMBRELLONE DEL CAVALIERE DI "FORZA ITALIA" !!!


Répondre à cet article

Forum