STORIA D’ITALIA (1994-2018). "For Shame"!!! Che vergogna planetaria!!! Vivi, o Italia!!! W o Italy!!!

LUNGA VITA ALL’ITALIA: "RESTITUITEMI IL MIO URLO"!!! Dalla Cina, la lezione di Huang Jianxiang. A Lui, in omaggio perenne - a c. di Federico La Sala

IN ITALIA E’ LA FESTA DELL’UNITÀ E DELLA REPUBBLICA, MA IN ITALIA C’E’ ANCORA CHI FA IL FURBO E HA IL COPYRIGHT SULLA PAROLA "ITALIA", E SU "POPOLO DELLA LIBERTÀ"!!! NON E’ ORA DI FARE CHIAREZZA?!
sabato 2 giugno 2018.
 


"Restituitemi il mio urlo"

Huang Jianxiang, il telecronista cinese, vuole far causa alle aziende di telefonini che propongono come suoneria la sua cronaca del rigore di Grosso contro l’Australia negli ottavi mondiali

di Francesco Liello (www.gazzetta.it, 18.07.2006)

PECHINO (Cina), 17 luglio 2006 - Tornato in patria dopo i "vocalizzi" mondiali, non finisce l’attenzione per il telecronista della televisione Nazionale cinese (Cctv) Huang Jianxiang che si era reso protagonista di un commento molto estroso e favorevole all’Italia, al momento del rigore assegnato a Fabio Grosso contro l’Australia, negli ottavi. Adesso gli tocca difendersi dall’eccesso di popolarità che ha trasformato la sua telecronaca addirittura nella suoneria dei telefonini. Cosa che a lui non è piaciuta, al punto da voler fare causa alle società che l’hanno messa in commercio. "Credo ne vada della mia immagine, della mia professionalità, dei miei diritti. Ho sbagliato, ma non vedo come qualcuno possa trarne un vantaggio economico".

Subito dopo la fine dell’incontro, la polemica aveva assunto toni persino più alti delle sue urla di gioia alla trasformazione. La prima reazione era stata quella ufficiale dell’Australia (il cui premier John Howard proprio il giorno dopo arrivava per una visita alle città di Shenzhen e Canton, ndr) poi erano arrivate le accuse dei telespettatori cinesi, urtati non tanto per il tifo eccessivo, ma per l’utilizzo del termine "Yidali Wan Sui" (Lunga Vita all’Italia) usato rigorosamente solo vicino al nome del presidente Mao, della Repubblica Popolare Cinese e del partito Comunista. Si era parlato persino di un possibile licenziamento. Al suo ritorno in Patria era stato rincuorato dal sapere che non c’è mai stata intenzione di allontanarlo: "Gli sono state chieste delle spiegazioni - ha detto un dirigente di Cctv - e lui si è scusato per essersi fatto trascinare dall’emozione di quella partita.

Ma il suo contratto e la sua posizione all’interno della televisione non è mai stata messa in discussione". Qualche giorno dopo aver fatto ritorno dalla Germania, Huang ha presentato in una libreria di Pechino, il suo ultimo lavoro editoriale intitolato: Combattere da veri uomini. Potrebbe far pensare ad un’altra apologia del calcio italiano, ma è stato scritto prima dei Mondiali. "Questo libro non c’entra niente, ma questa dei mondiali è stata un’esperienza di vita interessantissima - ha commentato Huang Jianxiang -: ho materiale a sufficenza per scrivere un nuovo libro solo su questo mese in Germania. Ma per ora preferirei non parlarne".

Ora si concederà un periodo di vacanza, non prima di essersi scusato un’ultima volta con "i colleghi presenti in Germania e quelli in Cina che ci hanno rimesso per colpa mia". Sarà, ma è probabile che tra qualche settimana, con l’inizio della serie A e delle telecronache notturne in diretta, ci sia qualche telespettatore in più solo per sentire di nuovo la sua voce.

di Francesco Liello


P. S.:

Sulla ’portata’ del ’caso, nel sito, cfr.:

L’ITALIA, IL "BIPOLARISMO PRESIDENZIALE", E I COSTITUZIONALISTI IN COMA PROFONDO (1994-2011). - con allegati

FESTA NAZIONALE, IL 17 MARZO. IL CARNEVALE DELLA FOLLIA ISTITUZIONALE (1994-2011). L’UNITÀ D’ITALIA E LA "FOLLIA INCOSTITUZIONALE" DI "DUE PRESIDENTI" DELLA REPUBBLICA. - con allegati

L’OCCUPAZIONE DELLA LEGGE E DELLA LINGUA ITALIANA: L’ITALIA E LA VERGOGNA.

"APRITE, APRITE": SONO IL VOSTRO "PAPI"!!! LA PAROLA "ITALIA", LA "PASSWORD" CONSEGNATA A UN PARTITO (1994-2011), L’ASTUZIA DEL LUPO E I SETTE CAPRETTI.
-  Un omaggio a Giorgio Napolitano, al Presidente della Repubblica italiana

-  Carissimi Italiani, carissime italiane, nel mondo ....
-  2 GIUGNO 2009: IN ITALIA E’ LA FESTA DELLA REPUBBLICA, MA IN ITALIA C’E’ ANCORA CHI FA IL FURBO E HA IL COPYRIGHT SU "FORZA ITALIA"!!! Alcune note per informarvi e un fortissimo "Viva l’Italia"!!!

-  LA "NOTTE" DEL "BROGLIO DEI BROGLI" E’ "SCESA" QUANDO E’ STATO (ED E’ ANCORA !!!) "PERMESSO" A UNA PERSONA E A UN PARTITO L’AB-USO DELLA “PAROLA”: "Che "Forza"!!! "For SHAME"!!!
-  Istituzioni e cittadini, tutte e tutti - conniventi e sonnambuli?!! Lunga vita all’ITALIA!!!

-  NATO IL PARTITO "FORZA ITALIA", "IL PRESIDENTE DELL’ ITALIA" E’ DIVENTATO UNO SOLO - QUELLO FALSO E MENZOGNERO?!

-  ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE? GIÀ FATTO!!! Un appello al Presidente Napolitano


Rispondere all'articolo

Forum