LA PSICOANALISI, LA BANALITA’ DEL MALE, E LA HITLERIZZAZIONE DELL’IMPERATIVO CATEGORICO DI KANT.

FREUD, LE SUE ILLUSIONI SULLA CHIESA CATTOLICA E SU MUSSOLINI, E LA SUA EdiPICA LOTTA CON MOSE’ E KANT. Appunti per una rilettura di “L’uomo Mosè e la religione monoteistica”. Un breve saggio - di Federico La Sala, con prefazione di Riccardo Pozzo.

Incompresa la lezione del “Tu devi” di Kant, Freud con gran difficoltà riesce a liberarsi dal “Super-Io” del Faraone
samedi 31 juillet 2010.
 

INDICE :

-  PREFAZIONE di RICCARDO POZZO

[...] Il lavoro che si presenta ha l’obiettivo di mostrare il valore euristico della filosofia di Kant per chiarire la problematica dell’illusione in quanto processo naturale e necessario nel quadro della filosofia della cultura di Freud. La Sala procede nel solco aperto da Jonathan Lear nel suo mirabile volume su Freud, che non a caso contiene un’analisi a tutto campo dell’impatto di Aristotele sulla psicoanalisi (1), che è di per sé una parte centrale della generale questione dell’impatto di Aristotele sulla filosofia moderna (2). La Sala contribuisce alla linea di ricerca aperta da Zelijko Loparic con la fondazione della Sociedade Brasileira de Psicánalise Winnicottiana e da Béatrice Dessain su Kant e Winnicot, che sta avendo degli sviluppi significativi da parte di Loris Notturni [...]

-  NOTA INTRODUTTIVA

-  ESSERE GIUSTI CON KANT - E CON FREUD.

-  PREMESSA

-  A FREUD, GLORIA ETERNA !!!

-  INTRODUZIONE

-  VIAGGIO DI “LAIO”, DEL “SANTO PADRE” A MALTA SULLE ORME DI PAOLO DI TARSO : 2010 d. C

-  CAP. 1

-  “L’UOMO MOSE’ E LA RELIGIONE MONOTEISTICA”.

-  CAP. 2

-  EICHMANN A GERUSALEMME NEL 1961 : DOPO AUSCHWITZ, KANT "ALLA BERLINA". Hannah Arendt, Emil Fackenheim, e l’ "Imperativo Categorico del Terzo Reich".

-  CAP. 3

-  KANT, IL “MOSE’ DELLA NAZIONE TEDESCA” E LE ORIGINI DELL’“IMPERATIVO CATEGORICO” DI HEIDEGGER E DI EICHMANN.

-  CAP. 4

-  KANT, UN ALTRO KANT. LA LEZIONE DI MICHEL FOUCAULT E LA SORPRESA DI JURGEN HABERMAS.

-  CAP. 5

-  FREUD, LA LEGGE DEL FARAONE-DIO, E LA LEGGE MORALE DI KANT. Incompresa la lezione del “Tu devi” di Kant, Freud con gran difficoltà riesce a liberarsi dal “Super-Io” del Faraone.

-  CAP. 6

-  UNA ‘CONCLUSIONE’ DI KANT (1766) : L’AUTOANALISI, E LA BILANCIA DELLA GIUSTIZIA (CON LA SPERANZA) RITROVATA. UNA PAGINA DALLA “CONCLUSIONE TEORETICA RICAVATA DAL COMPLESSO DELLE CONSIDERAZIONI DELLA PRIMA PARTE” DELLA INTERPRETAZIONE DEI “SOGNI DI UN VISIONARIO SPIEGATI CON I SOGNI DELLA METAFISICA”


SIGMUND FREUD ....
Répondre à cet article

Forum